>

 

Le conferenze dell'associazione culturale

Nemeton Ruis

 

La storia dei Celti

Una conferenza che ripercorre la storia delle antiche popolazioni galliche; dagli albori al declino passando per il periodo di massimo splendore.

Si partirà dal periodo di passaggio dall'età del bronzo all'età del ferro, passando da tutte le fasi che contraddistinguono la storia celtica;

il periodo di Hallstatt: VII÷V secolo a.C.

Il periodo di  La Tenè: IV÷III secolo a.C.

La calata dei Galli in Italia IV secolo a.C.

La massima espansione: III secolo a.C.

L'era degli Oppida II÷I secolo a.C.

La romanizzazione delle Gallie I÷ secolo a.C

Il tutto esaminando sempre gli aspetti ed i cambiamenti riguardanti la società, l'economia, la religione, l'arte, i corredi e gli armamenti

 

Il Popolo fatato

Quando si parla di fate, gnomi, elfi, folletti e popolo fatato in genere, si è portati a pensare

alle tradizioni irlandesi, scozzesi e gallesi; in realtà anche in italia esiste una tradizione riguardanti questo popolo.

questa conferenza ha lo scopo di portare a conoscenza  queste creature e confrontare analogie e differenze con

quelle più conosciute dei paesi sopracitati.

 

Il culto arboreo

Questa conferenza descrive in maniera approfondita, lo stretto legame tra le popolazioni celtiche e gli alberi;

attraversando i miti, la religione, ma anche l'archeologia, la toponomastica, l'arte ed il folclore delle popolazioni celtiche.

Un unico filo che passa dai nomi di antichi popoli e personaggi, di antiche terre e città, passando dai ritrovamenti in antiche aree sacre, fino agli antichi miti irlandesi che coinvolgono eroi e Dei; un filo che ha come comune denominatore gli alberi.

Si parlerà anche dell'antico calendario arboreo e dell'alfabeto Ogham, l'alfabeto sacro dei Celti.

Una conferenza che da l'importanza che meritano queste maestose creature che i celti, (che più di tutti avevano un legame fortissimo con la natura), onoravano.