Articolo in  Pag. 1-2--4-5-6 -7-8-9-10-11

Gli Indoeuropei

L’origine dei popoli indoeuropei è stata ed è tuttora motivo di grandi dibattiti tra studiosi, l’interesse per questi nostri antichi avi parte dal lontano XVII secolo, quando i commerci con paesi esotici portarono diverse persone ad intraprendere il lungo viaggio che porta dai paesi europei all’India.

Questi viaggi e commerci permisero la scoperta di un’incredibile somiglianza tra i vocaboli indiani e quelli europei, in particolare latini e greci.

Ciò portò diversi  studiosi, naturalmente soprattutto linguisti, a chiedersi a cosa fosse dovuta questa somiglianza di lingua tra popoli così lontani e diversi che fino a poco tempo prima non erano mai entrati in contatto.

Nacque così l’idea che in un lontanissimo passato doveva esistere un’unica popolazione da cui in seguito sarebbero nati vari popoli.

All’epoca le conoscenze non erano quelle di cui disponiamo oggi e le discussioni su quale dovesse essere stata la nostra patria ancestrale proseguirono per decenni passando per le più disparate teorie.

Motivo di queste controversia è dovuto ad un fattore che spesso si ritrova anche ai nostri giorni, ovvero la non comunicazione tra diverse discipline scientifiche, infatti se la linguistica può rivelare parentele tra diversi nuclei, è l’archeologia che è in grado di fornire datazioni e legami tra un popolo ed il suo territorio, fu così che il sito di origine passò dalla stessa India, in quanto si riteneva che il sanscrito fosse la lingua più antica e quindi originaria, ai paesi baltici quali la Lituania, in quanto gli indoeuropei erano biondi con occhi azzurri caratteristiche fisiche tipiche degli abitanti di quella zona, il che automaticamente esclude la stessa India.

Teorie destinate a cadere in quanto prive di fondamento, il sanscrito non è la lingua più arcaica, mentre la Lituania sarà anche la patria del capello biondo con occhio azzurro, ma è altrettanto vero che gli indoeuropei erano dolicocefali, mentre i lituani  brachicefali; ma soprattutto l’idea di un indoeuropeo biondo con occhio azzurro venne dalla descrizione che greci e romani fecero di popolazioni quali i Celti ed i Germani, ma il ragionamento non tiene conto del fatto che li stessi greci e romani sono di origine indoeuropea.

Clicca sull'immagine per ingrandirla.